Progetto L.I.S.A

Progetto L.I.S.A.

Il primo edificio a consumo 0 che costa come un edificio tradizionale

Grazie all’utilizzo di un innovativo sistema edificio-impianti, presenta costi di realizzazione pari a quelli un edificio tradizionale e costi energetici sostanzialmente azzerati sia per quanto riguarda gli usi comuni che quelli privati.
Si tratta di un condominio nZEB (ovvero ad energia quasi zero), che grazie all’utilizzo di un innovativo sistema edificio-impianti, presenta costi di realizzazione pari a quelli un edificio tradizionale (1.166 €/m2) e costi energetici sostanzialmente azzerati sia per quanto riguarda gli usi comuni che quelli privati.

  • Comfort
  • Benefici economici
  • Risparmio energetico
  • Efficienza degli impianti

CARATTERISTICHE DEL PROGETTO

  1. Progettato Interamente in BIM
  2. Costi energetici azzerati
  3. Struttura completamente antisismica
  4. Costo di realizzazione pari ad un edificio tradizionale

COSTO EDIFICIO
(15 appartamenti)

 € 1.200.000

COSTO AL MQ

1.100€/mq

BILANCIO ENERGETICO ANNUO

0 kWh/anno

CLASSE ENERGETICA CONSEGUITA

A4

Grazie a tutte queste caratteristiche il progetto L.I.S.A. è stato inserito nel Rapporto Efficienza Energetica ENEA 2018 (il più importante report del settore dell’Efficienza a cura del Ministero) e presentato nelle più importanti fiere del settore (Saie Bologna 2018 e Convegno Nazionale Aicarr – Firenze 2018)

1) 30% in meno di costi sul costruito, grazie a: – montaggio tipo lego
– riduzione degli sprechi
– industrializzazione del cantiere
2) Funzione sia termica che coibente

Impianto pompa di calore aria/acqua o geotermica per: – produzione acqua in raffrescamento – produzione acqua in riscaldamento – produzione ACS Con accumulo inerziale nel piano interrato.

Grazie ai casseri in polistirolo, le pareti diventano pareti portanti, permettendo di snellire molto lo scheletro dell’edificio, conferendo solidità ed elastacità.

Impianto fotovoltaico per produzione di elettricità al fine di alimentare le pompe di calore

Impianto domotico per monitoraggio dei consumi e controllo dei dispositivi elettronici

Grazie al BIM approcciamo la progettazione in modo integrato e trasversale, permettendoci di progettare l’edificio in ogni suo aspetto abbattendo i costi di realizzazione e ottimizzando l’investimento

Vivi i nostri progetti con la tecnologia della Virtual Reality

[vrview img=”https://www.strutture-energia.it/wp-content/uploads/2018/10/VR_cucina.jpg” stereo=”true” ]

Tutto questo rende il progetto ideale per:

Case popolari

Condomini residenziali e di lusso

Case di cura

Si parla di L.I.S.A.

“In quest’ottica è stata condotta una ricerca volta a studiare l’impatto di questi due fattori sulla nuova edilizia residenziale, attraverso il progetto di un edificio condominiale di prossima realizzazione nel Sud Italia: il condominio NZEB”

Rapporto annuale di efficienza energetica 2018

Enea, Scarica la Pubblicazione – 06/2018

“Questo articolo presenta uno studio volto a stabilire il livello tecnologico che abbia una giustificazione economica in termini di costi/benefici. Oggetto dello studio è un edificio nZEB di nuova costruzione, progettato sempre nell’ambito di questa ricerca, utilizzando la nuova metodologia BIM al fine di ottimizzare il costo di realizzazione e le prestazioni energetiche”

L’IMPATTO DELLA BUILDING AUTOMATION NELLE NUOVE COSTRUZIONI RESIDENZIALI NZEB

da Conferenza Aicarr, Scarica la Pubblicazione – n.56/2015

Vuoi avere maggiori informazioni su costi e fattibilità in base alle tue esigenze?